Cracovia AlbergoKraków NoclegiКраков
ГостиницаCracovia HostalCracovie Hôtel-AubergeKrakau HostelKrakow Hostel Bursa Jagiellońska - Noclegi dla grup i turystów indywidualnych
Bursa Jagiellońska - Tanie noclegi w Krakowie

Ostello Bursa Jagiellonska


Jagiellonian University Youth Accommodation Center


via Sliska 14, 30-516 Cracovia (Krakow), Polonia
Tel. +48 12 397-31-13, Fax: +48 12 397-31-18, Cellulare: +48 501 721-949
http://www.bursa.krakow.pl, e-mail: info@bursa.krakow.pl
PRENOTA SUBITO!
Arrivo:
Partenza:

FOTO
   FOTO: hostel
   Foto Ostello
 
   FOTO: Cracovia, alcuni posti storici di Cracovia
   Foto Cracovia
 
   Foto Polonia
   Foto Polonia

PROMOCJA
Wycieczki szkolne do Krakowa

Wycieczki szkolne, grupy pielgrzymkowe - noclegi + wyżywienie

Hotel* "Junior Krakus" przy ul. Nowohuckiej 33


Gita nel Quartiere Nowa Huta
(circa 4 ore)

Il quartiere Nowa Huta (Nuova Acciaieria) è un posto unico a Cracovia e in Polonia.

Progettata e costruita come una nuova città comunista in opposizione alla vecchia, tradizionale e conservatrice città di Cracovia ci offre una vera atmosfera dell'epoca di Stalin.

Enormi acciaierie e palazzi abitativi costruiti per gli operai negli anni '50 rappresentano una visione coerente dell'architettura del realismo socialista importata dall'Unione Sovietica e arricchita con elementi dello stile nazionale polacco dagli architetti polacchi: Tadeusz Ptaszycki, Janusz Ingarden, Boleslaw Skrzybalski e altri.

Benché costruito da poco, il quartiere Nowa Huta è ricco di storia: fu creato dai progettisti comunisti per portare lo stile comunista a Cracovia e per costruire una nuova società comunista. Tuttavia, gli abitanti di Nowa Huta e i lavoratori dell'acciaieria furono tra i primi a ribellarsi contro il governo comunista e a combattere per diritti umani e diritti dei lavoratori. Essi difesero la costruzione della famosa chiesa "Arca del Signore" e organizzarono numerose manifestazioni democratiche che solitamente finivano con scontri con la polizia comunista. Nowa Huta diventò in questo modo la roccaforte del movimento di Solidarnosc negli anni '80. La città costruita dal sistema comunista svolse quindi un ruolo molto attivo nello smontare del governo comunista in Polonia.

La nostra gita inizierà dal Cancello Principale dell'Acciaieria e dal suo Centro Amministrativo. E' un ottimo esempio di architettura del realismo socialista. Due edifici con uffici da entrambi i lati del cancello imitano lo stile del Rinascimento polacco. Le acciaierie durante i tempi del comunismo portavano il nome di Vladimir Illich Lenin, cambiato dopo in quello di T. Sendzimir, e attualmente funzionano come imprese private.

La nostra successiva destinazione saranno i complessi abitativi Wanda e Willowe. Ci troveremo complete unità residenziali con un'intera infrastruttura: palazzi con appartamenti, scuole, asili infantili, negozi, parchi, giardini d'infanzia, centri di cultura ecc. Essi costituiscono un ottimo esempio dell'architettura ben pensata di quei tempi.

Ci incammineremo verso il centro di  Nowa Huta e la sua ex-Piazza Centrale con dintorni. La Piazza Centrale, adesso la Piazza di Ronald Reagan, è punto di congiunzione di 5 strade principali che la legano con diverse parti del quartiere. I maestosi edifici intorno alla Piazza costituiscono un'altro esempio dell'architettura dell'era di Stalin.

Ci dirigeremo verso il Viale delle Rose (Aleja Roz) che inizia con un vasto passeggio pubblico dove nel 1973 fu posto il monumento di Lenin, rendendolo per tanti anni uno dei più facilmente riconoscibili luoghi a Nowa Huta e Cracovia. Siccome il monumento non c'è più, concentriamo la nostra attenzione sui grandi palazzi con appartamenti che circondano il passaggio.

Il posto successivo da visitare è il Teatro del Popolo (Teatr Ludowy) di Nowa Huta. Durante il nostro cammino a teatro avremo un'altra opportunità di vedere insediamenti isolati circondati dalla bellissima area verde. Il teatro è famoso per l'alta qualità dei suoi spettacoli, attori e registi e per gli interessanti esperimenti sociali con subculture locali.

La nostra gita a Nowa Huta terminà con la visita nell'Arca del Signore, il centro spirituale per gli abitanti del quartiere da quando dovettero difendere la sua costruzione negli anni ‘60 del XX secolo e dove iniziarono le manifestazioni negli anni '80. Vedremo un piccolo monumento in commemorazione delle vittime del comunismo, situato sul posto in cui Bogdan Wlosik, uno dei siderurgici manifestanti fu ucciso dalla polizia segreta. La chiesa contiene inoltre l'insieme delle stazioni della Passione di Cristo, allegoria della storia moderna della Polonia.

In queste 4 ore conoscerai 40 anni della storia di Nowa Huta, dagli inizi del comunismo fino al suo fallimento.
Offerta |  Prezzi - gli sconti |  Prenotazione |  Come raggiungerci - mappa di Cracovia |  Cracovia e Polonia on-line  |  Mappa del sito
Tanie noclegi w Krakowie Kraków Noclegi | Краков Гостиница | Cracovia Hostal | Cracovia Albergo | Cracovie Hôtel-Auberge | Krakau Hostel | Krakow Hostel
© 1996-2017 www.Bursa.Krakow.pl - Akademickie Centrum Noclegowe Kraków
13:55.58 Thursday, November 23rd Wrd week of 2017